Tendenza

 

VENERDI’ 29 GENNAIO
 
 
 
 
 
 
 
 
FASCIA COSTIERA:

Condizioni di spiccata variabilità con maggiori annuvolamenti dal tardo pomeriggio quando non è escluso qualche locale piovasco. Temperature in ulteriore lieve aumento.

FASCIA COLLINARE:

Condizioni di spiccata variabilità con maggiori annuvolamenti dal tardo pomeriggio quando non è escluso qualche locale piovasco. Temperature in ulteriore lieve aumento.

FASCIA APPENNINICA:

Condizioni di spiccata variabilità con maggiori annuvolamenti dal tardo pomeriggio quando non è escluso qualche locale piovasco. Temperature in ulteriore lieve aumento.

SABATO 30 GENNAIO
 
 
 
 
  
 
 
 
 
FASCIA COSTIERA:

Iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso ma con tendenza a generale peggioramento, specie tra i pomeriggio-sera, con fenomeni diffusi. Temperature stazionarie con valori oltre la media.

FASCIA COLLINARE:

Iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso ma con tendenza a generale peggioramento, specie tra i pomeriggio-sera, con fenomeni diffusi. Temperature stazionarie con valori oltre la media.

FASCIA APPENNINICA:

Iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso ma con tendenza a generale peggioramento, specie tra i pomeriggio-sera, con fenomeni diffusi, nevosi solo a quote medio-alte. Temperature stazionarie con valori oltre la media.

DOMENICA 31 GENNAIO
 
 
 
 
 
 
  
FASCIA COSTIERA:

Cielo inizialmente nuvoloso con fenomeni diffusi ma con tendenza a miglioramento, in particolare dal pomeriggio. Temperature in lieve diminuzione.

FASCIA COLLINARE:

Cielo inizialmente nuvoloso con fenomeni diffusi ma con tendenza a miglioramento, in particolare dal pomeriggio. Temperature in lieve diminuzione.

FASCIA APPENNINICA:

Cielo inizialmente nuvoloso con fenomeni diffusi anche nevosi oltre i 1200-1400 metri. Tendenza a miglioramento, in particolare dal pomeriggio. Temperature in lieve diminuzione.

LUNEDI’ 1° FEBBRAIO
FASCIA COSTIERA:

Condizioni di variabilità con maggiori addensamenti nella prima parte della giornata quando non sono escluse locali precipitazioni. Temperature in ulteriore lieve diminuzione.

FASCIA COLLINARE:

Condizioni di variabilità con maggiori addensamenti nella prima parte della giornata quando non sono escluse locali precipitazioni. Temperature in ulteriore lieve diminuzione.

FASCIA APPENNINICA:

Condizioni di variabilità con maggiori addensamenti nella prima parte della giornata quando non sono escluse locali precipitazioni anche nevose oltre i 1000 metri. Temperature in ulteriore lieve diminuzione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *