SECONDA PARTE DELLA SETTIMANA CON TEMPORALI E CALO TERMICO!!

Una buona serata agli amici di Geometeo; seppur il bel tempo e il clima estivo sono risultati protagonisti anche oggi sulle aree costiere e collinari, diversamente la dorsale appenninica ormai da qualche giorno ha visto temporali fiorire nel pomeriggio, specie verso i confini umbri.

Anche la giornata di domani sarà più o meno una fotocopia di quella odierna, ma da giovedì le condizioni andranno peggiorando un po’ su tutta la penisola compresa la nostra regione. Un calo dei geopotenziali al suolo e in quota determineranno infatti l’arrivo di aria via via più fresca ed instabile atlantica, annessa al transito di una blanda onda ciclonica.

Le conseguenze saranno un deciso aumento dell’instabilità che sulle Marche si concretizzerà già dalla giornata di giovedì quando nel pomeriggio diffusi nuclei temporaleschi si muoveranno dalle aree appenniniche verso est, interessando a tratti anche il litorale. Ma sarà la giornata di venerdì quella con le condizioni meteo peggiori: infatti fin dal mattino il cielo si presenterà spesso coperto dalle nubi con piovaschi sparsi che si faranno più frequenti e di maggiore entità nel pomeriggio con precipitazioni anche moderate in serata sul comparto appenninico.

14341442_10210298650252473_527980188_n-gif
Carta meteo relativa alla distribuzione delle precipitazioni per il pomeriggio di venerdì 16 settembre tratta da meteoiel.fr

I fenomeni e una maggiore copertura nuvolosa determineranno un graduale abbassamento delle temperature che risulterà ancor più avvertibile nel fine settimana quando la disposizione delle correnti da nord nord-est faranno affluire aria più fresca, mantenendo una accesa variabilità con occasione ancora per rovesci specie nelle ore pomeridiane.

La stagione estiva quindi sarà ormai in definitiva decadenza, verso un autunno che via via risulterà più predominante e con esso anche le piogge e valori termici più in linea con le medie di questo periodo.

Buona serata!

A cura di: Francesco Cangiotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.