DOMANI NUOVO PEGGIORAMENTO: VENTI FORTI SULLE MARCHE!

Buonasera a tutti e ben ritrovati.

Ancora tanta dinamicità atmosferica: dopo il peggioramento freddo e il successivo miglioramento di queste ore, è in arrivo una nuova intensa perturbazione dal nord-Atlantico che tenderà ad interessare decisamente gran parte della penisola. I settori maggiormente colpiti saranno in una prima fase quelli settentrionali, specie alpini e prealpini dove la neve cadrà nuovamente abbondante oltre i 700-1000 metri e anche più in basso nei settori di nord-ovest dove non è esclusa a tratti fino a quote collinari. Un’altra area particolarmente interessata sarà quella tirrenica, specie tra Toscana e Lazio, particolarmente esposta a questo di tipo di configurazione mentre il lato adriatico risulterà in maggiore ombra pluviometrica grazie all’effetto orografico esercitato dalla catena appenninica.

precipitazioni

Precipitazioni previste per la giornata di domani: ingenti accumuli previsti sui settori alpini-prealpini, su Liguria e alta-Toscana.

Quindi sulle Marche la giornata di domani sarà contrassegnata da un nuovo aumento della nuvolosità ma con fenomeni non particolarmente intensi e concentrati in particolar modo nelle aree interne, settentrionali e nella seconda parte della giornata. Al contrario il grande protagonista sarà il vento: la particolare configurazione barica con centro di bassa pressione tra Europa centrale e Mediterraneo occidentale innescherà intense correnti miti meridionali (sud-ovest in prevalenza) in direzione della nostra penisola, compresa la nostra regione dove nelle aree intere sono attese raffiche davvero ragguardevoli che nelle aree appenniniche potranno raggiungere anche gli 80-100 km/h. Al contrario sulla fascia costiera e collinare limitrofe l’intensità del vento dovrebbe essere più contenuta, specie nei settori a sud di Ancona. Vista la provenienza delle correnti, le temperature sono previste in generale aumento, con valori che si riporteranno al di sopra della media (picchi anche intorno ai 13-15 gradi nei settori collinari e vallivi limitrofi).

VENTI

Raffiche di vento massime previste per domani pomeriggio: attese forti venti dai quadranti meridionali sulla nostra regione, in particolare nei settori appenninici, con raffiche anche intorno agli 80-100 km/h.

Colgo l’occasione per augurare a tutti un buon proseguimento di serata.

A cura di: Alessio Casagrande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.